Percorsi di formazione “AGRIVALUE"

Percorsi di formazione “AGRIVALUE - valorizzazione delle produzioni tradizionali agricole ad alto valore aggiunto”

logo enti

Avviso POR Sardegna FSE 2014- 2020 - Attività integrate per l’empowerment, la formazione professionale, la certificazione delle competenze, l’accompagnamento al lavoro, la promozione di nuova imprenditorialità, la mobilità transnazionale negli ambiti della “Green & Blue Economy” - linea A2) -

DCT: 2016A2RO87     CUP: E67B16000990009      CLP: 1001031851GR160017

"Operazione cofinanziata al 50% con risorse del Fondo Sociale Europeo"

Il progetto AGRIVALUE– Valorizzazione delle produzioni tradizionali agricole ad alto valore aggiunto” prevede la realizzazione di n. 4 percorsi formativi con riconoscimento di indennità e finanziati dalla Regione Autonoma della Sardegna.

In particolare, tre percorsi sono finalizzati al conseguimento della certificazione delle competenze:

  1. Tecnico per la progettazione e la promozione di itinerari turistico-enogastronomici  - Edizione di Nuoro (740 ore)
  2. Tecnico per la progettazione e la promozione di itinerari turistico-enogastronomici  - Edizione di Oristano (740 ore)
  3. Tecnico del digital marketing turistico – Sassari (720 ore)

Un ulteriore percorso di formazione e accompagnamento è invece finalizzato alla creazione d’impresa e al lavoro autonomo: 

  1. Creare un’impresa. Approcci operativi e metodi – Sassari (125 ore)

 

SCARICA IL BANDO 

 

IL PROGETTO

Logo

Il progetto AGRIVALUE - Valorizzazione delle produzioni tradizionali agricole ad alto valore aggiunto, parte dal presupposto che nel nuovo scenario globale si assiste ad una profonda trasformazione sociale, culturale, economica e tecnologica del territorio, ove l’alta qualità del patrimonio agroalimentare, ambientale e identitario acquisiscono un sempre maggiore rilievo.

Il progetto individua come traiettorie di sviluppo i settori Agrifood, Turismo, Cultura e Ambiente i quali, intimamente legati, necessitano di figure professionali dalla formazione multidisciplinare in grado di comprendere i processi di miglioramento continuo green oriented ma soprattutto di riconoscere e coniugare il valore delle singole risorse secondo modelli di sviluppo di prodotti turistici inclusivi che poi vengono abilmente raccontati, comunicati e promossi all’utenza reale come a quella virtuale.

EDIZIONI E SEDI

Il progetto ha sede amministrativa presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università degli Studi di Sassari.

Le edizioni e le sedi dei 4 percorsi sono le seguenti:

  • Tecnico per la progettazione e la promozione di itinerari turistico-enogastronomici: consta di due edizioni gemelle ognuna delle quali rispondente alle peculiarità del territorio nel quale si espleterà. Un’edizione si svolgerà presso la sede del Consorzio Universitario Nuorese UNINUORO in via Salaris 18 a Nuoro, e l’altra edizione si terrà presso la sede del Consorzio UNO di Oristano in via del Carmine a Oristano (25 posti cad.).
  • Tecnico del digital marketing turistico: si svolgerà presso la sede del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università degli Studi di Sassari DUMAS in via Roma 151 a Sassari (25 posti).
  • Creare un’impresa. Approcci operativi e metodi: il percorso di formazione e accompagnamento alla creazione di impresa e al lavoro autonomo si svolgerà presso la sede del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università degli Studi di Sassari DISEA in via Muroni 25 a Sassari (10 posti).

DESTINATARI

Il progetto si rivolge a inattivi, inoccupati, disoccupati, con particolare riferimento ai disoccupati di lunga durata, residenti o domiciliati in Sardegna ed è garantita una riserva di partecipazione alle donne pari al 55% dei posti previsti.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

L’accesso ai corsi sarà subordinato al possesso dei seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana o in alternativa appartenenza ad uno stato membro dell’Unione  Europea alle condizioni di cui all’art.3 del DPCM 174/94;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere sottoposto a procedimenti penali;
  • essere inattivo, inoccupato o disoccupato, con particolare riferimento ai disoccupati di lunga durata;
  • residente o domiciliato in Sardegna;
  • diploma di scuola superiore;
  • livello di conoscenza della lingua inglese A2 (per il percorso di formazione e accompagnamento alla creazione d’impresa e al lavoro autonomo è invece richiesto il livello B2 di conoscenza di una lingua straniera);
  • non essere già partecipante ad altro corso di formazione professionale regionale.

INDENNITÀ

Ai partecipanti sarà riconosciuta una indennità per ogni ora di frequenza pari a € 0,75 per ora.

CERTIFICAZIONI E QUALIFICHE

A conclusione dei tre percorsi finalizzati al conseguimento della certificazione delle competenze è previsto un esame finale e, in caso di esito positivo, i partecipanti riceveranno un attestato di acquisizione della qualifica.

Per sostenere l’esame di certificazione i partecipanti non dovranno aver superato il 20% di assenze sull’ammontare delle ore complessive del corso. 

ISCRIZIONI

Le domande di iscrizione per il percorso formativo prescelto dovranno pervenire entro e non oltre il 31 Gennaio 2020 esclusivamente attraverso la compilazione del modulo on line e dei relativi allegati disponibili nella pagina Area Iscrizioni.

 

SELEZIONE

Per i tre percorsi finalizzati al conseguimento della certificazione delle competenze e all’inserimento lavorativo sono previste prove selettive, che si svolgeranno nelle tre sedi, consistenti in un test di cultura generale volto a valutare il possesso delle competenze minime di base (inclusa la conoscenza della lingua inglese-livello A2) e in un colloquio motivazionale. Saranno inoltre valutati come requisiti preferenziali:

  • voto del diploma;
  • ulteriori titoli di studio.

Per il percorso di formazione e accompagnamento alla creazione d’impresa e al lavoro autonomo è prevista una prova selettiva che consiste in un test di cultura generale volto a valutare le competenze di base (inclusa la conoscenza della lingua straniera- livello B2) e in un successivo colloquio motivazionale che verterà prevalentemente sulle proprie idee imprenditoriali, valutate secondo i criteri di innovazione, sostenibilità, capacità e curriculum del proponente. Saranno inoltre valutati come requisiti preferenziali:

  • voto del diploma;
  • ulteriori titoli di studio.

I candidati in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero dovranno dichiarare nella domanda che per lo stesso è stata riconosciuta l’equipollenza.

logo partner