Percorsi di formazione “AGRIVALUE"

RIAPERTURA BANDO PER AVVIO DEL PROGETTO “AGRIVALUE"

logo enti

Avviso POR Sardegna FSE 2014- 2020 - Attività integrate per l’empowerment, la formazione professionale, la certificazione delle competenze, l’accompagnamento al lavoro, la promozione di nuova imprenditorialità, la mobilità transnazionale negli ambiti della “Green & Blue Economy” - linea A2) -

DCT: 2016A2RO87     CUP: E67B16000990009      CLP: 1001031851GR160017

"Operazione cofinanziata al 50% con risorse del Fondo Sociale Europeo"

 

Presso l’Università degli Studi di Sassari è avviato il progetto denominato “AGRIVALUE – Valorizzazione delle produzioni tradizionali agricole ad alto valore aggiunto”, che prevede la realizzazione dei seguenti percorsi formativi finalizzati al conseguimento della certificazione delle competenze:

- Tecnico per la progettazione e la promozione di itinerari turistico-enogastronomici - Edizione di Nuoro (740 ore)

- Tecnico per la progettazione e la promozione di itinerari turistico-enogastronomici - Edizione di Oristano (740 ore);

- Tecnico del digital marketing turistico – Sassari (720 ore).

È inoltre prevista la realizzazione del seguente percorso di formazione e accompagnamento finalizzato alla creazione d’impresa e al lavoro autonomo: - Creare un’impresa. Approcci operativi e metodi – Sassari (125 ore)

La presente riapertura del bando ha per oggetto la selezione dei destinatari limitatamente ai posti residui rimasti scoperti nella prima fase di selezione nei seguenti percorsi formativi:

  • Tecnico per la progettazione e la promozione di itinerari turistico-enogastronomici - Edizione di Nuoro – n. 6 posti disponibili;
  • Tecnico per la progettazione e la promozione di itinerari turistico-enogastronomici - Edizione di Oristano – n. 10 posti disponibili;
  • Creare un’impresa. Approcci operativi e metodi – Sassari – n. 4 posti disponibili 

BANDO DI SELEZIONE DEI DESTINATARI PERCORSI FORMATIVI “AGRIVALUE"

IL PROGETTO

 

Logo

Il progetto AGRIVALUE - Valorizzazione delle produzioni tradizionali agricole ad alto valore aggiunto, parte dal presupposto che nel nuovo scenario globale si assiste ad una profonda trasformazione sociale, culturale, economica e tecnologica del territorio, ove l’alta qualità del patrimonio agroalimentare, ambientale e identitario acquisiscono un sempre maggiore rilievo.

Il progetto individua come traiettorie di sviluppo i settori AgrifoodTurismoCultura e Ambiente i quali, intimamente legati, necessitano di figure professionali dalla formazione multidisciplinare in grado di comprendere i processi di miglioramento continuo green oriented ma soprattutto di riconoscere e coniugare il valore delle singole risorse secondo modelli di sviluppo di prodotti turistici inclusivi che poi vengono abilmente raccontati, comunicati e promossi all’utenza reale come a quella virtuale.